Stampa

smartcities

Il corso si propone la formazione qualificata di giovani esperti nelle tecnologie ICT abilitanti la realizzazione delle smart cities.

Le smart cities sono delle città in cui vi è un notevole livello qualitativo di vita, dove le aree cittadine ci sostengono per realizzare i progetti e per spostarci in maniera più comoda, economizzando il tempo. Completamente compiendo del bene all'ambiente.

L'intelletto a cui fa orientamento la smart city è un intelletto ripartito, approvato, orizzontale e sociale. Che facilita la complicità dei cittadini e la programmazione della città sotto una prospettiva di ottimizzazione delle risorse e degli esiti. Ottimizzazione che riesamini le risorse energetiche, l'equipaggiamento conveniente degli enti, ma anche il tempo delle persone.

Per merito del web e delle tecnologie l'ammissione ai servizi è più facile, ed è anche fattibile regolare le aree urbane per facilitare la possibilità di spostamento, risparmiando tempo rendendo le città veramente intelligenti. Il web delle cose consente agli oggetti di farsi intelligenti e riconoscibili, esprimendo dati e concedendo l' accesso a informazioni associate. Grazie alla suddetta novità dell'impiego della rete, tutti gli oggetti che sono situati in città come i monumenti e gli edifici pubblici di essere capaci di procurarsi una funzione dinamica e divenire collettori e fornitori di notizie sulla mobilità, il consumo energetico, i servizi , la sorveglianza al cittadino ed infine l'offerta culturale e turistica.

Per formare la città più intelligente si lavora a su: tecniche e servizi per la mobilità, sviluppo green e sostenibile, coinvolgimento dei cittadini, semplificazione dell'accesso ai servizi, comunicazione efficace e ottimizzazione delle risorse.