Visualizza il menu
Ricerca corsi
Per l'anno 2012/2013 si tiene il corso di laurea in scienze dell'architettura presso l'università degli studi di Udine.
 
Obiettivo del corso di laurea in Scienze dell’Architettura è l’assunzione, da parte dello studente, di competenze tecniche e di capacità riflessive necessarie a intervenire nella pluralità e complessità delle diverse culture e pratiche dell’architettura, con spirito critico, libertà, indipendenza e immaginazione.
 
Gli studenti sono guidati a cogliere criticamente la complessità della cultura architettonica contemporanea e ad assumere consapevolmente la responsabilità propria delle scelte progettuali, sviluppando le potenzialità connesse all’interdipendenza tra forma, funzione, struttura e sistema costruttivo.
 
Il Corso di Laurea propone la formazione di un laureato in grado di rispondere alla complessità dei problemi connessi alla progettazione architettonica ed ai compiti e alle responsabilità professionali richiesti oggi in tale ambito dal mondo del lavoro; ha come obiettivo una figura professionale basata sulla conoscenza dell’architettura nei suoi aspetti sia teorici che applicativi, in grado di collaborare alle attività di progettazione a partire da una formazione culturale di base e con competenze tecniche definite.
 
Il percorso formativo è caratterizzato dall’esperienza centrale del Progetto d’Architettura riferito a diversi ambiti di applicazione: la città e l’edificio, l’ambiente costruito, gli interni e i prodotti del design industriale. La compresenza delle diverse competenze non si intende nel senso di una giustapposizione armonizzata di apporti disciplinari, né di una successione temporale di approcci e soluzioni parziali, ma nel senso più ampio di una partecipazione alla definizione degli obiettivi generali del progetto e dei suoi aspetti fondativi. In particolare, nell’ambito delle discipline compositive, tecnologico costruttive e strutturali, il Corso di Laurea definisce l’iter formativo nei suoi precipui aspetti logico-scientifici e tecnico-costruttivi, nel suo focalizzarsi attorno al problema del rapporto tra Progetto di Architettura e i diversi punti di vista disciplinari, tra forma e struttura e nella sua complessità.